Lavori creativi Freelance

Lavori creativi Freelance

lavori-creativi-freelanceIn questo momento di profonda crisi economica i lavoratori freelance si stanno imponendo al mondo intero, proprio per le caratteristiche di questo nuovo modo di lavorare (vedi anche la nostra rubrica)
Ma che cosa vuol dire essere un lavoratore freelance?
Possono i lavori creativi essere anche freelance?

Mamma&Lavoro con quest’articolo tenterà di fare un po’ di chiarezza in merito e suggerirà a tante mamme un nuovo percorso lavorativo per sfruttare la loro creatività.

NASCITA DEI LAVORI FREELANCE SU INTERNET

La diffusione di Internet abbinata alle potenzialità illimitate dell’informatica ha fatto si che oggi sia possibile far incontrare domanda e offerta in campo lavorativo anche tra i due capi opposti del nostro pianeta. Vi serve un logo per il vostro sito? Avete bisogno di una App per la vostra attività commerciale? Vi serve un Jingle personalizzato per il vostro negozio? Ecco, a migliaia di chilometri di distanza, magari mentre state dormendo, un freelance Indiano porterà a termine il lavoro da voi richiesto per pochi dollari!

ED I LAVORI CREATIVI ?

Ecco che la situazione può essere ribaltata: siete delle persone creative? Pensate di avere talento o competenze specifiche?
Bene, proponetevi! Il mondo è un mercato infinito con infiniti acquirenti. Certo, il web non perdona: se siete brave i vostri meriti saranno riconosciuti e apprezzati, viceversa, la concorrenza vi schiaccerà.

QUALI SONO I SETTORI DOVE IL LAVORO FREELANCE E’ MAGGIORMENTE SVILUPPATO ?

settori-freelance

Sviluppo web (sviluppo portali, database, blog)
Informatica (praticamente ogni settore nel Web)
Grafica (pubblicitaria, vettoriale, painting e artistica)
Musica (composizione sigle, basi musicali, colonne sonore)
Letteratura (narrativa, giornalistica, scientifica, opinionista)
Linguistica (traduzioni)
Segretaria virtuale
Consulenze specifiche nei settori più diversi

APPURATO CHE SIAMO DELLE MAMME APPASSIONATE DI LAVORI CREATIVI, COME POSSIAMO FARE PER PROPORRE I NOSTRI LAVORI ?

Il meccanismo è semplice e occorre seguire alcuni “step” fondamentali.

CREARE IL PROPRIO PORTFOLIO

Prima di iniziare a proporvi dovete ritagliarvi un momento del vostro tempo per costruire il vostro Portfolio (una raccolta di immagini che descriva le vostre capacità o ciò che avete già fatto, ad esempio gli screenshot di tutti i siti web che avete creato o i link a tutti i portali web dove è possibile visualizzare le vostre creazioni)

AGGIORNARSI IL PIU’ POSSIBILE

Tenere il passo con le ultime tendenze, in modo da poter aumentare la commerciabilità verso i potenziali datori di lavoro. Leggete i principali blog correlati alle vostre attività per essere sempre aggiornate. Twitter è un ottimo sistema per seguire i “guru” dei vari settori e per stare al passo con le ultime tendenze.

 

siti-lavoro-freelance

FREELANCE, SI PARTE!

Se si dispone già di contatti presso le aziende con le quali avete lavorato in passato, rientrate in contatto con loro e chiedete loro se necessitano di lavoro extra. Per loro sarà conveniente avere una risorsa da utilizzare solo al bisogno ma voi potrete proporvi a più aziende contemporaneamente.
Ed ecco la novità, grazie ad internet potete proporvi presso i migliori siti freelance come: Elance, oDesk e Scriptlance. Ognuno di questi ha caratteristiche diverse, più o meno utili a seconda di cosa si vuole fare.

Ad esempio, Elance e oDesk sono siti free-lance multi-purpose in cui i liberi professionisti, nei diversi settori, riescono a trovare lavoro. Ci sono ad esempio scrittori, grafici, programmatori, e contabili. Scriptlance, invece, è un sito specializzato in offerte di lavoro freelance esclusivamente per i programmatori.

MA COME FUNZIONANO QUESTI SITI DI LAVORO FREELANCE ?

L’azienda mette un annuncio di lavoro su uno di questi portali, solitamente si tratta di un progetto con determinate caratteristiche, tempistiche e budget.
Ad esempio potrebbe essere: “la creazione di un jingle musicale per un prodotto” Le persone interessate possono rispondere all’annuncio, mostrando il proprio profilo sul quale sono visibili i giudizi rilasciati dalle altre aziende per le quali si è svolto un lavoro in precedenza. Non preoccupatevi se siete alla vostra prima esperienza freelance, il prezzo da pagare sarà una maggiore difficoltà ad essere selezionate. Di solito il metodo migliore per ovviare al problema è quello di essere competitive sul prezzo ( consideratelo una forma di investimento!)

azienda-assume-freelanceL’azienda, valutati i candidati, li ‘assume’ per il progetto, una porzione dello stesso o anche solo per un tot di ore, a seconda del fabbisogno. Tutti i pagamenti sono gestiti dal portale, risparmiando così alla azienda burocrazia e consentendo di dirottare risorse interne verso la produzione di servizi.

Indipendentemente da quale sito si intenda utilizzare (possibilissima anche la scelta multipla!), assicuratevi di compilare il vostro profilo, il curriculum, e il portfolio per quanto possibile. Lo scopo è quello di dare ai vostri potenziali datori di lavoro, informazioni molto dettagliate e allettanti sulle vostre capacità e il vostro livello di esperienza.

stacks_image_1258

COME OTTENERE IL LAVORO

Quando ci si presenta per una posizione o un’offerta di lavoro, assicuratevi di personalizzare la vostra proposta, per quanto possibile. Prima di tutto presentatevi, e fate sapere loro in che cosa avete esperienza. Al tempo stesso chiedete loro maggiori informazioni sul progetto, che cosa sperano di ottenere, e mostrate i campioni e / o link di quello che avete fatto o di che cosa pensate di fare.
Mettete in chiaro il più possibile i dettagli del progetto per evitare poi di dover chiarire pericolosi fraintendimenti o peggio, fallire nello sviluppo del progetto stesso. Il feedback negativo sarebbe per voi la rovina!
CONCLUDENDO…..

Se non sarete assunte, non scoraggiatevi! Non tutte ottengono il lavoro ogni volta, soprattutto se alla prima esperienza.

Se però riuscirete ad ottenere l’incarico, assicuratevi di farlo nel migliore dei modi.
Il giudizio del vostro datore di lavoro sarà il vostro migliore biglietto da visita per altri incarichi freelance!

Potete condividere su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

1 Risposta

  1. Hi just wanted to give you a brief heass up and let you know a few of the pictures aren’t loading correctly.
    I’m noot sure why but I think its a linking issue.

    I’ve tried it iin twoo different internet browsers and
    both show the ssame outcome.

Lascia un commento