Letture-bambini-fortuna

Letture-bambini-fortuna

LA FORTUNA DELLA FORMICA E DELL’AIRONE

titolo-fortuna-formica-aironeLa fortuna della Formica e dell’Airone Progetto di Sabrina Bonaccini e Roberta Prandi

 

 

Illustrato da Laura Serraino Grafiche dei bambini e delle bambine della scuola dell’infanzia Brave Garden, Diesel Collano: BimbiMangiaLibri Ed.: Zoolibri Euro: 15,00.

di Marina Petruzio

E’ come essere colpiti da una minuscola freccia. Una specie di “zic!” Un granellino di sabbia soffiato alla massima potenza da una speciale cerbottana che colpendo fa scattare la gamba di riflesso, muove la mano veloce che lasciando ciò che sta reggendo o l’occupazione cui è dedita, raggiunge la parte colpita e da finalmente sollievo con una bella grattatina. Il tutto dura molto meno di un secondo con il massimo del sollievo. Questo è quello che ha sentito il cacciatore che per l’improvviso dolore al piede lascia cadere il fucile che spara un colpo…senza colpire nessuno. Questo è quel che ti succede quando una formica ti morde. Quella che per evitare la letale grattatina dopo il morso si lascia penzolare, attaccata per le tenagliette davanti, al pelo della gamba del cacciatore, dondolandosi.

La fortuna della Formica e dell’Airone da Zoolibri editore è una storia di meraviglia reciproca, di vera fortuna.
Quella che si ha quando si incontra tra mille spaventi come un temporale rombante come la pancia di un drago che brontola dalla fame; come il buio buissimo e il fulmine giallo che attraversa il cielo da una parte all’altra; come la pioggia forte forte che tutto riempie…un amico!
E poco importa se è grande milioni di volte più di te e tu più piccolo di mille volte perché in quel momento era proprio lui, o lei, di cui avevi bisogno!
Solo un Airone dalle grandi ali poteva soccorrere e salvare con una piccola barca verde, che a ben vedere sembra proprio una foglia, una infinitesimale piccola formica trascinata dalla corrente del fiume in piena che rischia di affogare.
Così come solo quello “zic” di dolore pungente e pizzicante poteva salvare l’Airone dal fucile del cacciatore.

fortuna-formica-airone

 

Molti gli elementi che rendono unico questo albo.
Che porta un po’ di fortuna a tutti: a chi lo acquista perché ha la possibilità di conoscere una nuova favola magari di quelle tramandate nel tempo solo verbalmente, per la solidarietà alla quale aderisce, per i bimbi che vengono aiutati a realizzare un progetto per loro importante, forse importantissimo come una biblioteca o una scuola ma anche come dei disegni,dei segni, degli scarabocchi che illustreranno un libro…un libro vero
Così tanti elementi da farlo diventare un progetto vero e proprio. Un progetto dei bambini per i bambini: il ricavato delle vendite sarà devoluto a sostegno di un progetto di solidarietà promosso dalla onlus Only the Brave Foundation.
Con questo albo dal racconto appartenente alla tradizione afghana, selezionato dai giovani lettori, illustrato da Laura Serraino con l’aiuto dei bellissimi segni e disegni dei bambini della scuola dell’infanzia “Brave Garden”, nido-scuola aziendale Diesel; stampato bilingue italiano-inglese in quanto capitanato da Progettare Zerosei, affermata società di Reggio Emilia con pluriennale esperienza nella gestione di nidi e scuole dell’infanzia che promuove una cultura dell’infanzia che tenga conto dei bisogni dei bambini e delle famiglie promuovendo approcci educativi innovativi basati sulla territorialità, sul lavoro in atelier e sul bilinguismo italiano-inglese; grazie a Zoolibri editore da vita, in qualità di numero uno, ad una collana dal titolo “BimbiMangiaLibri, un fuori catalogo a edizione limitata che vedrà, col suo evolvere, coinvolta magari una scuola l’anno.

Il progetto è partito da Reggio Emila, con Progettare ZeroSei per la professionalità e l’esperienza sul campo ma dalla casa editrice ci dicono che il progetto è aperto a tutti e che già stanno ricevendo richieste e vagliando proposte.
Per partecipare alla selezione è necessario disporre delle delibere per i diritti d’autori legati al racconto che si vuole adottare e veder confezionato in un bell’albo illustrato solidale e prevedere un budget di copertura spese.
Se conformi le proposte verranno valutate senza limiti geografici.

Un interessante progetto che spero ci porti molti nuovi e bei racconti perchè, come sottolinea Daniela di Zoolibri, senza una bella storia non si parte a fare un albo.

www.zoolibri.com
www.otbfoundation.org
www.progettarezerosei.it
www.plainink.org

Potete condividere su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Nessun commento ancora

Lascia un commento