Piano c

Piano c

piano-c-coworkingSe il Piano A non va a buon fine, e il Piano B non porta da nessuna parte, bisogna cercare un Piano C

Dalla nascita di Mamma & Lavoro abbiamo sempre raccontato delle difficoltà che le donne professioniste , diventate ad un certo punto mamme , incontrano nel momento in cui vogliono rientrare e ricollocarsi nel mondo del lavoro ( tempo a disposizione, figli, famiglia)

In questi due anni abbiamo visto e analizzato le diverse problematiche che affliggono le donne dopo la maternità , abbiamo cercato ( anche in Europa ) le possibili soluzioni e al tempo stesso, abbiamo provato noi stesse a fornire un piccolo aiuto a tutte quelle mamme che, pur non volendo rinunciare alla loro maternità , sentono forte il richiamo della propria professionalità ed esperienza mai perduta.

Alcuni momenti dell'inaugurazione di Piano C l'11/12/12

Alcuni momenti dell’inaugurazione di Piano C l’11/12/12

Da Dicembre un primo passo: a Milano è nato “ Piano C “ in via Simone d’ Orsenigo 18 ( zona viale Umbria )
Uno spazio – appunto – per le donne ( mamme e non ) e per uomini con figli al seguito, dedicato al lavoro ma anche di grande aiuto per le mamme , sempre alle prese con il tempo contato da dividere tra lavoro , famiglia , figli ( e loro stesse )

L’idea di Piano C è venuta a Riccarda Zezza, mamma manager di due bambini, che ha lavorato per anni in multinazionali come Pirelli, Microsoft e Nokia. Strada facendo ha maturato il desiderio di trovare una soluzione più “giusta” per se stessa e per le donne e mamme che vogliono continuare il loro percorso professionale , avendo la possibilità di conciliare meglio il tutto.

piano-c-lavoro

Come manager è conscia del valore e della professionalità delle donne lavoratrici , come mamma conosce da tempo le problematiche legate alla gestione della famiglia nella realtà lavorativa italiana.

Piano C è un progetto tutto al femminile dove 5 dei 7 soci fondatori sono donne
Ma cerchiamo di capire…. perché Piano C ?

Partendo dal presupposto che una donna che diventa mamma di solito ha due scelte:

Piano A: rientrare al lavoro con mille difficoltà di gestione familiare
Piano B: ( mollare il lavoro ) per la famiglia

Da qui nasce l’idea di voler chiamare questo spazio Piano C ….la terza via, la terza possibilità; quella di potersi occupare della famiglia e dei figli , in un ambiente dove poter portare i propri bambini se necessario, fare network con altre coworker , stabilire sinergie….( perchè no? ) con altre professioniste

Un luogo dove le donne possano lavorare e allo stesso tempo avere qualcuno che si occupi dei loro figli. Un posto dove “fare rete”, scambiarsi conoscenze e competenze, ma anche frequentare un corso di yoga o di autodifesa.

Piano C è tutto questo: uno spazio di coworking con 16 postazioni di lavoro, 4 sale riunioni, cucina e zona relax. E poi ancora due aree dedicate ai bambini, gestite da educatrici professioniste.
L’interesse nei confronti del progetto è stato altissimo sin dal primo momento, chiaro segnale che è stata data una risposta ad un bisogno molto sentito.
L’ obiettivo di medio periodo è anche di replicare il modello in altre città d’Italia, per dimostrare che un altro modo di lavorare (e di vivere) è possibile.

Riccarda Zezza parlandoci di Piano C ci dice: ” Piano C offrirà dalle 16 alle 18 postazioni lavoro , quattro sale riunioni, una cucina, un’area relax. I servizi, oltre al coworking , il cobaby (educatrici a disposizione per i bambini), la formazione e il salva tempo , cioè una persona dedicata che andrà a fare la spesa, a pagare le bollette, a ritirare i capi in tintoria in modo da guadagnare tempo per la mamma stessa e per la sua attività lavorativa ”

Un’ altro punto molto interessante è che Piano C si rivolge anche alle aziende , le mamme invece di rientrare in azienda con i bimbi piccoli e il problema degli orari, potrebbero lavorare in Piano C non rinunciando quindi alla propria professione e non interrompere quindi i progetti in corso

“Così potremmo dimostrare che le donne sono produttive anche se hanno figli neonati. Ed evitare che una donna su tre, come accade ora in Italia, molli il lavoro dopo la maternità ”

Ecco quali sono i servizi offerti alle mamme in Piano C :

COWORKING : postazioni lavoro per ogni mamma , sale riunioni, cucina, area relax

COBABY : educatrici a disposizione per i bambini

– FORMAZIONE : corsi formazione per ogni mamma su diverse competenze

SALVA-TEMPO : una persona dedicata sbrigherà le faccende che ‘tolgono tempo ed energie alle mamme ‘.

Potete condividere su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Nessun commento ancora

Lascia un commento