Primo giorno scuola

Primo giorno scuola

Peripezie di una mamma
di Daniela Fujani

primo-giorno-scuolaPREOCCUPATION

“No signora, si sbaglia, la sua iscrizione non è valida: non ci risulta che lei abbia rinnovato l’iscrizione al corso di nuoto, e ora non abbiamo più posto fino al 2018, mi spiace”.
“NO, deve esserci uno sbaglio, non ci risulta la sua pre-iscrizione al corso di inglese… nessun posto fino al 2021, mi spiace”
“NO, cara signora non abbiamo mai ricevuto la sua conferma all’iscrizione per il nuovo anno scolastico…la procedura implica che ora sua figlia debba ripetere la 5 elementare per accedere alla II media…è una nuova direttiva ministeriale….”
NOOOOOOOOOO! La 5 elementare NOOOOOOOOOOO!
La mamma millepiedimillebraccia si sveglia in un mare di sudore….ah, per fortuna era solo un sogno, un brutto sogno…..

ritorno-a-scuolaCome si sa il back to school è davvero raccapricciante, pieno di impegni, incombenze,
scadenze…. ; la mamma millepiedimillebraccia guarda la sveglia: 4 AM; meglio provare a dormire ancora un po’ prima del temutissimo primo giorno di scuola …
“No,no, signora, si sbaglia davvero…qui abbiamo una disdetta della sua prenotazione dei libri di testo, mi spiace, ora deve saltare un turno e potrà avere i libri solo verso maggio… “
La mamma millepiedimillebraccia si gira nervosamente dall’altra parte cercando di scacciare anche quest’altro incubo…
“Cosa vedo qui? Suo figlio in realtà non ha avuto una promozione piena, lo sapeva? Ora deve fare alcuni esercizi prima di domani mattina…sono solo 135 problemi, 180 divisioni e 140 analisi grammaticali…. Tutto su foglio protocollato dalla nostra segreteria….”

distruttaNOOOOOOOO! Gli esercizi aggiuntivi nooooooo! Non ce la possiamo fare per domani mattina, vi prego, non avevo capito…. ammetteteci lo stesso….. vi pregooooooooo!
Il papà quattropiediquattrobraccia cerca di svegliare la mamma millepiedimillebraccia dal suo nuovo incubo, e così la mamma millepiedimillebraccia decide di svegliarsi definitivamente … sono le 6,30 AM.
Rassetta, pulisce, spolvera, prepara le cartelle, scrive i nomi sui quaderni, fa la punta alle matite….tutto deve essere in ordine per il PRIMO GIORNO DI SCUOLA… e arrivano le 7,30 AM.
I pargoli entrano in cucina e la trovano accasciata sulla tazza della colazione; la mamma millepiedimillebraccia ha un aspetto orrendo: occhiaie, un colore verdastro che ha in un attimo cancellato gli effetti benefici della sua abbronzatura …
“Mamma, mamma dai svegliati, ma allora non te ne importa niente che oggi è il nostro primo giorno di scuola??!!”
COME NIENTE?! Non ho dormito, ho fatto incubi tutta la notte, ho sognato cose terribili che se fossero vere saremmo spacciati e dite che non me ne importa niente?? EH??!!
“Ma sì mamma, dai, rilassati, e che cosa sarà mai….a scuola tanto ci andiamo noi!! Ah come sei strana, mamma !!!”
SGRUNT!

Potete condividere su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Nessun commento ancora

Lascia un commento