Niente mensa

Niente mensa

Peripezie di una mamma
di Daniela Fujani

stacks_image_8653Aiuto! Oggi niente mensa…

A chi di voi non è mai capitato di andare veloce ad accompagnare i pargoli a scuola e imbattersi nella mamma dell’amica della figlia che dice: ”ah niente mensa oggi: c’erano i panini da portare, vero?”…P A N I C O ..La mamma millepiedimillebraccia guarda la figlia con occhi di brace e lei abbassa lo sguardo e dice “ah è vero mi sono dimenticata di dirtelo ed ho anche lasciato il diario a scuola….” Se la mamma in questione avesse sufficiente senso del controllo direbbe alla figliola “bene, arrangiati, oggi guarderai gli altri mangiare e che ti serva da lezione per la prossima volta..”; invece per la mamma millepiedimillebraccia scatta subito in mente il PIANO B: lascia la figlia incustodita sul marciapiede della scuola, e corre trafelata alla Standa ..entra, sbatte contro il girello d’entrata (ma perché deve essere così complicato ENTRARE, dovrebbe essere complicato USCIRE da questo posto, uffa!) …corre verso il banco dei salumi, prende la prima confezione di prosciutto cotto (non importa se pieno di conservanti, coloranti, additivi vari ..l’importante è che sia MANGIABILE), poi si avvicina al reparto del pane e afferra la prima busta di panini a caso (non importa se per sbaglio ha preso proprio il pane gusto peperoncino) e poi un succo di frutta e poi via alla cassa sperando che nell’attesa nessuno le abbia rapito la figlia che ha abbandonato davanti alla scuola … Corre e arriva alla cassa dove davanti a lei c’è una vecchietta un po’ in difficoltà che si sta muovendo al R A L L E N T A T O R E e intanto parla con la cassiera…”Su, su signora mia, lo so che devo essere tollerante con gli anziani, lo so che per lei questo è un momento di socializzazione, LO SO, ma per la miseria SIGNORA, mia FIGLIA è da sola davanti alla scuola che mi aspetta, FACCIA PRESTO, FACCIA PRESTO, FACCIA …”
Niente. La vecchietta non si muove.
Presa da un raptus la mamma millepiedimillebraccia scavalca la coda e dice: “LO SO: SONO UNA MALEDUCATA , ma MIA FIGLIA E’ SOLA DAVANTI ALLA SCUOLA e oggi c’erano i panini da portare, ma io non lo sapevo perché nessuno me lo ha detto, e quindi sono qui che non ce la faccio a rispettare i suoi tempi, cara signora anziana, io che invece sono molto democratica e attenta alle esigenze della terza eta’..Però signora mia mi faccia passare, lo so che quando sarò anziana io penserò malissimo di quelle come me…ma LA SUPPLICO……”
La signora anziana si sposta dalla fila, la fa passare e la guarda con aria sprezzante dicendo :” Poveretta signora mia, come si è già ridotta alla sua età…eh ma se continua così alla mia età non ci arriva, sa?”
E così la mamma millepiedimillebraccia esce dal supermercato correndo, attraversa la strada, lì ad aspettarla c’è la figlia da sola…tutti sono già entrati a scuola da un pezzo; la figlia guarda perplessa la mamma e poi commenta : “Mamma ma perché ti sei agitata tanto? Tanto c’è la Manu che porta tutte le volte tre panini ma due li dà sempre a me perché sennò ingrassa …..”. Argggggggg!!

Potete condividere su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Nessun commento ancora

Lascia un commento