Innamorato

Innamorato

Peripezie di una mamma
di Daniela Fujani

baby-sitterINNAMORATISSIMO…..

Mamma, ma oggi mi vieni a prendere a scuola?
Sì ci sono IO tesoro.

Mamma ma quando lavori questa settimana?
Allora giovedì e venerdì ti viene a prendere la baby sitter perché ho delle riunioni e non posso venire, mi dispiace.

Mamma ma perché non sei come le altre mamme?

Oddio, è successo! Il mio piccolino è dispiaciuto dal fatto che lavoro, lavoro troppo accidenti, sono spesso assente il pomeriggio mentre lui avrebbe bisogno della sua mamma, presente, sorridente davanti alla scuola, che lo accolga con un sorriso, un abbraccio, una merenda fatta in casa, non so, una torta appena sfornata, gli uccellini che cantano e tanta, tanta serenità nei cuori….

Perché non sei come tutte le altre mamme che lavorano sempre, tutti i giorni, così mi può venire a prendere SEMPRE la MIA baby sitter?!

stuporeEh????!!!

La mamma millepiedimillebraccia ha un’illuminazione! Ecco perché quest’estate voleva sempre stare con quella baby sitter e non con la ragazza che la sostituiva, ecco perché raccoglieva per lei dei fiori in giardino, ecco perché disegnava sempre principesse dai lunghi capelli biondi…!!

Quindi un giorno, di ritorno da scuola, la mamma millepiedimillebraccia si siede vicino al suo novenne e comincia prendendo l’argomento alla larga …. : “Senti, ma c’è qualche bambina che ti piace?” NOOO; “Ma che tipo di bambine ti piacciono….? Bionde, mi piacciono le bionde”

Ah… senti, ma conosci qualche bionda che ti piace….? Sì… la baby sitter è bionda e mi piace…

biondeLa mamma millepiedimillebraccia trasale; o povero frugoletto si è preso davvero una cotta, ma come si fa adesso? Avrà una delusione tremenda, sarà una ferita narcisistica atroce, poi non avrà più fiducia in lui … T E R R I B I L E, bisogna fare qualcosa, bisogna affrontare l’argomento, parlargli, fargli capire che è una cosa I M P O S S I B I L E.

Ma Sonia è grande, TESORO, fa l’università, forse è meglio trovare una ragazza della tua età… non trovi …?

NO, NO mamma, io quando sono grande la sposo!

Ok senti, credo che la cosa non sia possibile, lei è grande, non vorrei che rimanessi deluso, quindi …

A questo punto la figlia dodicenne si intromette nel discorso: “Mamy! Ma cosa dici?!! Ah Ah mamy come sei antica! Ma te lo devo spiegare io che sono solo delle fantasie, dei sogni, che poi tra qualche anno cambierà idea??! Mamy! Ma come hai fatto a laurearti in Psicologia??!!”

GRRRRRRRRR

Potete condividere su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Nessun commento ancora

Lascia un commento