For ever young

For ever young

Peripezie di una mamma
di Daniela Fujani

ragazzi-digitaliFOR EVER YOUNG

I ragazzini di oggi, i nativi digitali, i Millenials, insomma i nostri figli, soprattutto quelli ancora under 13, sono abituati ad un consumo tutto individuale di musica, pc, tv, internet, ecc.
E’ vero che poi condividono, sharano, postano, ma quando ascoltano la musica sono tendenzialmente da soli, con le loro cuffiette, magari con la musica sparata a tutto volume però sempre in un ascolto solitario, solipsistico, individuale.
Un giorno la figliola 11enne della mamma millepiedimillebraccia torna a casa e trova la sua mamma con la musica “a palla” che sta ascoltando un brano del suo passato (eh sì, ai miei tempi, eh sì a quei tempi …)

mamma-musica-a-pallaA quel punto entra tutta arrabbiata perché la musica aveva impedito alla mamma di sentire:
a) il citofono (e quindi questo aveva obbligato la sfaticata 11enne a tirare fuori dal grande zaino le proprie chiavi che generalmente non utilizza MAI, tanto è così comodo citofonare, no?)
b) il campanello della porta (e quindi via di chiavi anche questa volta, ufffff….)
La figliola entra in casa, butta lo zaino per terra e apre la porta dello studio della mamma millepiedimillebraccia e dice: – “Mamma! Ma che stai facendo?! Ascolti la musica?? E poi perché a questo volume??”
Eh sì, è incredibile come i figli, la young generation di oggi, percepisca gli over 40 come dei matusalemme senza più un guizzo di vitalità; ma la cosa assurda è che davanti alla “vitalità” esibiscano musi lunghi, imbarazzi, gelosie (mia madre è impazzita lo sai Mara? quando sono entrata stava ascoltando la musica a tutto volume e non mi ha neanche risposto al citofono … ma cosa le sta succedendo, sarà diventata matta?).

musica-a-tutto-volumeHai voglia a spiegare che anche se over 40 i genitori rimangono YOUNG INSIDE … niente, per loro questi genitori diventano solo ridicoli e incomprensibili.
Così alla mamma millepiedimillebraccia viene in mente quando sua madre tornava a casa e la sgridava per la musica a tutto volume che rischiava di “dar fastidio ai vicini” (ma sono le 11 del mattino, i vicini sono tutti svegli, attivi, perché dovrebbero esserne infastiditi? Niente da fare bisognava assolutamente abbassare il volume).
Ora invece i rimbrotti arrivano dai figli!! Poveri genitori over 40 !!!
Una sera, mentre i figli si stavano preparando per andare a dormire si sente partire dalla sala un Whish you were here da infarto, ad un volume sconvolgentemente alto: la mamma millepiedimillebraccia, l’11enne, e l’8enne si precipitano in sala e trovano il papà quattropiediquattrobraccia sdraiato sul divano intento ad ascoltare i Pink Floyd ad un volume incredibilmente elevato.

musica-a-manettaLa figliola a quel punto guarda sconvolta i suoi “vecchi” e dice: “Mamma, papà, ma siete impazziti tutti e due?! Anche papi adesso ci si mette? Non bastava la mamma che si ascolta la musica dal pc a tutto volume? Ma cosa abbiamo fatto noi per avere due genitori così irresponsabili???” e, arrabbiata e sconcertata, si chiude in camera sua.
La mamma millepiedimillebraccia bussa, entra in camera, si siede sul letto della figliola : “ma perché la prendi così? Io e papà quando eravamo giovani ascoltavamo spesso la musica a tutto volume, è un modo per sentirla in maniera più coinvolgen…”
“BASTA MAMMA! Questi discorsi mi fanno paura! Ma cosa volete fare? Gli ETERNI GIOVANI? NO, NO, NO, i “VERI” genitori NON si comportano così!”
La mamma millepiedimillebraccia viene allora presa da un attacco di ridarola irrefrenabile, ma per evitare il conflitto con la figliola bacchettona le dà un rapido bacio ed esce veloce dalla stanza.
Una volta fuori dalla stanza scoppia a ridere e pensa alla sua generazione bacchettata dai genitori e dai figli per gli stessi motivi!
Pensa che un giorno, quando avrà un po’ di tempo, le piacerebbe dedicare un libro a questa sua generazione: “OVER 40? UNA GENERAZIONE INCOMPRESA!”
E così, tornata in sala, la mamma millepiedimillebraccia guarda il consorte quattropiediquattrobraccia e dice: “OK, ri-accendi lo stereo! Musica a manettaaaaaaaaa!!!”

Potete condividere su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Nessun commento ancora

Lascia un commento