La spesa di Maggio: fragole, ciliegie, e aglio. Ma quanto fanno bene!

La spesa di Maggio: fragole, ciliegie, e aglio. Ma quanto fanno bene!

Maggio, tempo di fragole! Irresistibili e molto versatili in cucina. Finalmente possiamo godere di questo meraviglioso frutto ma anche di molti altri tesori della natura da inserire nella nostra spesa di Maggio.

fragole

Le Fragole sono una miniera di vitamina C, contengono vitamina B, E, K e numerosi sali minerali, come ferro, sodio, fosforo, magnesio, calcio, potassio. Hanno la proprietà di rimineralizzare, sono battericide e antivirali, depurative, toniche, rinfrescanti; regolatore epatico e del sistema nervoso, rinforzano i meccanismi di autodifesa dell’organismo. E’ uno dei pochi frutti adatti ai diabetici perché contiene uno zucchero il levulosio che richiede un basso intervento di insulina per il suo assorbimento. Devono essere fresche e a giusta maturazione. Come sceglierle: devono essere di un bel rosso vivo e sode, meglio da agricoltura biologica perché diversi studi dimostrano che contengono il 19% di antiossidanti in più rispetto a quelle provenienti da coltivazioni convenzionali. E’ meglio consumarle crude senza zucchero aggiunto o panna: è così che gli antiossidanti sono più efficaci. Mettetele in tavola per la colazione: è il momento migliore per consumarle magari in aggiunta allo yogurt o ai cereali.

ciliegie

Verso la fine di maggio iniziamo a trovare anche le preziose e buonissime ciliegie che ci terranno compagnia fino a fine giugno. Anche i più piccoli non diranno no alle ciliegie che sono ricche di minerali e vitamine. Sono dissetanti, ottime per combattere la calura dei mesi estivi, anche perché contengono molti sali minerali. Nella spesa di maggio non dobbiamo avere troppa fretta di acquistarle e aspettiamo che siano mature al punto giusto. Io non vedo l’ora.

Passando alla verdura voglio raccontavi qualcosa di due preziosissimi vegetali che sono normalmente presi troppo poco in considerazione: il sedano e l’aglio.

sedano

Il sedano è una pianta originaria dell’Europa; utilizzata per secoli come pianta medicinale viene oggi coltivata e consumata in insalata in tutto il mondo. Quando è di stagione ha un aroma intenso. Ricco di potassio, Vitamina A e acqua, è una verdura validissima per contrastare la ritenzione idrica, ridurre i trigliceridi e il colesterolo. Si può consumare, cotto, crudo e centrifugato, grazie all’alto potere diuretico è un toccasana per i reni. Grazie alle fibre purifica, ripulisce e disintossica l’apparato digerente dalle scorie e dalle tossine, dai gas e dagli avanzi di cibo che permangono.

aglio

L’aglio, una vera primizia che troverà spazio nella spesa di maggio. Conosciuto come Allium sativum è una pianta utilizzata in tutto il mondo e dall’impiego antichissimo. E’ un ingrediente fondamentale per la cucina e la salute. E’ un antibiotico naturale, grazie alla presenza dell’allicina il cui forte potere inibente su numerosi tipi di batteri (tra cui quelli responsabili del tifo) venne notato già nel 1858 da Louis Pasteur. Un’altra sostanza antibatterica presente è la garlicina. Ricco di sostanze minerali e oligominerali come magnesio, calcio, fosforo, iodio e ferro; ma anche zinco, manganese, selenio, Vitamina C (solo nell’aglio fresco), provitamina A e Vitamine B1-B2-PP. Dona alla pelle luminosità e benessere, favorisce la crescita dei capelli. È un ottimo alleato contro il diabete, perché abbassa i valori di glucosio nel sangue, regola la pressione arteriosa, riduce il rischio di sclerosi delle arterie, previene la formazione di trombi e regolarizza il tasso di colesterolo e trigliceridi nel sangue. Un'altra proprietà dell'aglio è quella di funzionare da chelante e proteggere dai pericolosi metalli pesanti, sostanze molto dannose che entrano nell'organismo attraverso smog, otturazioni dentali di vecchia concezione (es. al piombo ), frutta ed ortaggi contaminati.

È importante considerare il fatto che l’aglio perde molte delle sue proprietà durante la cottura, quindi occorrerebbe evitare di sottoporlo a temperature troppo elevate e/o a cotture prolungate.

Sempre nella nostra spesa di Maggio segnalo inoltre le prime patate novelle e i piselli ingredienti perfetti per la dieta mediterranea.

E tante altre verdure come: asparagi, barba di frate, borragine, broccolo, carciofo, carota, cicoria e cicorino, cipollotti, coste, crescione, erba cipollina, erbette, fagiolini, fava, finocchio, finocchio selvatico, indivia, lattuga, luppolo, ortica, pasqualina, prezzemolo, rabarbaro, radicchio rosso, rapa, ravanello, rucola, sedano, spinaci, tarassaco.

Tra la frutta oltre a fragole e ciliegie troviamo nespole, kiwi, arance e pere.

alessandra-ardemagni-nutrizionista

Di Alessandra Ardemagni – Biologa Nutrizionista

www.ladietagiusta.it

 

 

Potete condividere su ...Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Nessun commento ancora

Lascia un commento