Pregdance: una mamma a Londra e la sua passione per la danza

Pregdance: una mamma a Londra e la sua passione per la danza

Oggi facciamo due chiacchiere con un’altra donna che, dopo essere diventata mamma a Londra, si è riscoperta e reinventata. Elisa ci racconta di lavoro e di passione. Del suo amore per la danza. E della nostra vita da mamme, che è sempre una questione di equilibrio. Da tutto ciò è nato "Pregdance"

Ci racconti chi sei?

Nata a Torino, vivo a Londra da quasi 10 anni (sono partita pensando di starcene 1).

Incredibile romantica e innamorata dei miei 3 uomini (mio marito e i nostri due bimbi di 2 e 4 anni) sono grande sostenitrice del seguire le proprie passioni ed ideali. Così è stato nella mia vita: per circa 20 anni ho investito anima e cuore nella danza, che ho studiato, ballato e insegnato.

Laureata in Economia, per 8 anni ho lavorato, con l'entusiasmo facilitato da ambienti molto stimolanti e creativi, nel marketing e nella comunicazione.

Poi, con la nascita del mio primo bimbo, ho scoperto il magico mondo della maternità e ho studiato per diventare insegnante di yoga per gravidanza e post. Il rapporto corpo e mente è sempre stato parte integrante della mia vita e sono sempre stata affascinata da ciò che il nostro corpo può creare (dalla magia di dare la vita, all'arte del movimento). questo tipo di danza rappresenta un'equilibrata fusione dei due mondi e delle mie passioni.

...e cos'è Pregdance?

PregDance™ e’ una classe di danza classica dedicata esclusivamente a future e neo mamme con i bimbi in fascia. La danza classica durante la gravidanza e durante i primi mesi / anni di vita con il tuo bambino, può aiutare, non solo il fisico, ma anche la mente a prepararsi al percorso di diventare mamma e a stabilire un rapporto (gli inglesi lo chiamano “bond”) sinergico con il tuo bambino. Questa e’ una delle ragioni per cui ho creato PregDance: oltre all’aspetto di forza fisica, flessibilità’, grazia e postura che solo la danza classica può' dare, aiuta a creare un rapporto speciale tra mamma e bambino. 

Durante la mia gravidanza e maternità ho ballato tanto con i miei bimbi e mi sono resa conto dei benefici immediati che questo portava a loro, a me e a noi. Loro si rilassavano, io mi sentivo piena di energia, e ballando insieme, cullati dalla musica, sentivo crescere un legame fortissimo.

E così ho deciso di condividere queste emozioni con altre mamme!

PregDance e’ per tutti. Non devi essere una ballerina per unirti alle lezione, ma semplicemente un po’ curiosa di scoprire (o ri-scoprire) una passione per l’arte della danza e della musica di cui ci può solo innamorare!

Lavori sia con mamme in attesa che con neomamme e i loro bambini. Aldilà dell'ovvio beneficio fisico che la danza dà ai nostri corpi, cosa può rappresentare la danza di pregdance per le mamme?

Ho 3 cose in mente quando insegno PregDance:  corpo,  cuore,  mente.

Ovviamente una lezione di danza classica rafforza i muscoli, la postura, l'eleganza, il pavimento pelvico, preparando le mamme sia alla nascita che al recupero muscolare dopo l'arrivo del neonato.

Ricordarsi le coreografie richiede concentrazione, ossia allontanamento da tutti i pensieri che viaggiano nella nostra testa quotidianamente. È' un modo per liberare la mente e riscoprire se stessi. Una sorta di meditazione... fatta in movimento!

Ballare con il proprio bimbo in grembo o in fascia, sentire i suoi movimenti nella pancia cullati dalla musica o sentire il suo respiro mentre dorme su di te (quasi tutti i bimbi che partecipano alla classe di danza in fascia si addormentano sulla mamma), fa bene al cuore, crea le basi per un rapporto indissolubile tra mamma e bimbo.

Molte mamme arrivano alla lezione preoccupate di non aver fatto danza per moltissimi anni e quindi di non essere in grado di partecipare. E, come spesso succede, le vedi alla fine della classe estremamente sorridenti, col viso rilassato e piene di energia!

pregdance -5

Ti ho sentito dire spesso che la maternità, come la danza, è questione di equilibrio. È una frase molto bella e molto densa. Dove e come si trova l'equilibrio secondo te..?

La gravidanza e maternità sono fasi di incredibile trasformazione e transizione per una donna. Non solo il tuo corpo cambia forma di giorno in giorno per accomodare il bimbo che cresce dentro di te, ma tu, come persona, cambi. Diventi mamma, rivedi le priorità.

Saper trovare l'equilibrio in questa transizione richiede capacità di conoscersi e guardarsi dentro. È' un percorso che evolve giorno dopo giorno.

Un po' come riuscire a trovare l'equilibrio in arabesque alla fine di un esercizio: devi conoscere i tuoi muscoli e sapere come usarli, la tua mente deve essere preparata.

 L’equilibrio lo si trova dentro di sè. Per stare in equilibrio in releve’ devi sentirti in linea con il tuo corpo e con la tua mente. Guardarsi dentro aiuta a notare le sensazioni che giornalmente cambiano. E aiuta a trovare il giusto equilibrio durante i cambiamenti.

Portare i bimbi in fascia, per fare esercizio ma anche nella vita quotidiana, inizia ad essere una pratica diffusa anche in Italia. Ma non ancora così tanto come vediamo all'estero. Alle mamme che usano più passeggini che fasce e marsupi ergonomici cosa diresti?

Provate! E non tornerete più indietro! Anche io con il mio primo bimbo mi ero fermata alla conoscenza del passeggino e consideravo la fascia solo per i primi mesi. Quando mi sono informata degli enormi benefici e quando ho vissuto con mano l'enorme praticità che il baby wearing può dare non sono più tornata indietro! E ora continuo, con il mio piccolo di due anni e mezzo. E non vorrei più  smettere... !

Per saperne di più:

Sito Web

Pagina Facebook

IMG_9286

Cecilia Antolini

(Mamma a Londra)

Potete condividere su ...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Nessun commento ancora

Lascia un commento