Corso di Primo Soccorso online: il soccorritore laico

Corso di Primo Soccorso online: il soccorritore laico

Chi è il soccorritore laico? Quale è il suo ruolo nel soccorso in emergenza?

Nel momento in cui  dobbiamo agire per risolvere una situazione di emergenza che si è creata, anche nel caso dei nostri bambini, dobbiamo eseguire una serie di azioni e di manovre in sequenza, anche in un momento di grande stress. 

Quindi il trucco per non farsi prendere dal panico e per poter essere sempre presenti nel momento del bisogno è quello di saper fare queste azioni in maniera automatica.

Per il soccorritore laico è un po’ come andare in bicicletta. Noi normalmente, quando andiamo in bicicletta, non pensiamo a quello che stiamo facendo, nel senso che non stiamo a riflettere su come si fa a sterzare o come si fa a pedalare, lo facciamo e basta.  E mentre noi pedaliamo, possiamo pensare anche ad altre cose.

Quindi noi possiamo andare in bicicletta anche in un momento di emergenza.

Per capirci meglio, immaginate che ci sia un incendio. Noi saremo molto spaventati però abbiamo la bicicletta, ci saliremo sopra e ci allontaneremo rapidamente.

Il soccorritore laico nel momento dell’emergenza deve fare allo stesso modo.  Deve poter fare tutte le manovre in sequenza senza pensare a quello che sta facendo,  deve essere un automatismo

L’agire in maniera automatica ci permette di agire correttamente anche nei momenti di grande stress.

Se inizieremo a pensare a cosa dobbiamo fare in un momento di grande stress sicuramente ci fermeremo.

Allora il trucco è proprio quello di imparare in maniera automatica  le sequenze di azioni in modo da poterle ripetere sempre in ogni situazione.

Detto ciò,  potremmo anche ridurre il corso alle sole azioni automatiche senza però spiegare il perché bisogna agire in un certo modo.

Questo però sarebbe un  triste e  inutile.

Quindi  dapprima vi spiegherò il perché di certe azioni di certi comportamenti per poi imparare a farli in maniera automatica.

Il ruolo quindi  de il soccorritore laico è quello di saper gestire la situazione di emergenza e di  agire rapidamente,  in maniera corretta,  per i primi 10- 15 minuti,  fino a quando non arrivano i soccorsi.

Quindi non pensate di dover salvare il mondo. Dovrete semplicemente fare delle azioni molto semplici e non fare degli errori tali da compromettere ulteriormente l’emergenza in atto.

 

Nel prossimo articolo inizieremo ad affrontare concretamente il primo soccorso pediatrico. Alla prossima!

primo-soccorso-pediatrico-disostruzione-luzzanaDott. Francesco Luzzana

 

 

Quali le medicine da portare in vacanza?

Abbiamo preparato una piccola dispensa di Primo Soccorso con relativo elenco dei farmaci da avere con voi a seconda del tipo di vacanza che volte intraprendere.

Potete scaricarla gratuitamente a questo Link!

 

Vi ricordiamo che il corso qui proposto è la versione gratuita di quello presente su ilclubdellaformazione.cloud. Su questo portale, al termine di ogni lezione è proposto un quiz non valutativo per focalizzare meglio gli argomenti trattati e chiarire eventuali dubbi. Esaurite tutte le lezioni vi sarà proposto un test finale che, se superato, vi permetterà di ottenere un certificato di corretto svolgimento e superamento di questo corso. 

Potete condividere su ...Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Nessun commento ancora

Lascia un commento