Il colloquio di lavoro per una posizione lavorativa

Il colloquio di lavoro per una posizione lavorativa

colloquio-posizioneDopo aver trascorso dei mesi nella ricerca di un lavoro, avete finalmente trovato la posizione perfetta che vi permetterà di migliorare la qualità di vita e di avanzare nella vostra carriera lavorativa.

Prima però di sedersi davanti al vostro futuro datore di lavoro o all’intervistatore nelle selezioni, ecco gli errori molto comuni che noi donne facciamo durante il colloquio di lavoro. Ecco un paio di consigli che vi possono aiutare ad evitare gli errori e a presentarvi al meglio delle vostre possibilità.

colloquio-posizione-lavorativa

Primo errore da evitare: parlare dei vostri bambini. Voi siete super orgogliose dei risultati raggiunti dai vostri figli ma il vostro potenziale capo non condivide lo stesso sentimento. Anche se il vostro intervistatore ha figli, questo argomento non dovrà essere al centro della vostra intervista. Mantenete sempre un atteggiamento professionale evitando di entrare nel personale o nella sfera privata della vostra vita e focalizzate invece il vostro interesse su ciò che è importante per voi.

Secondo consiglio: siate modeste. Anche se nella vostra ultima posizione lavorativa siete riuscite ad ottenere dei brillanti risultati con il vostro operato, non vantatevi di ciò che avete fatto, al limite citate l’accaduto stuzzicando l’interesse del vostro intervistatore. Sarà lui che, eventualmente, si informerà sul vostro operato.

colloquio-lavoro-intervista
colloquio-lavoro-intervista

Proposta indecente? Immaginiamo ora che vi venga proposta una posizione lavorativa che non è proprio quella che volevate, in termini sia di retribuzione che di impegni. Cosa fare?

Prima di accettarla prendete tempo per pensarci. E’ ciò di cui avete realmente bisogno? Lo stipendio iniziale è inferiore a quanto inizialmente immaginato? Oppure non vi offrono la flessibilità di cui avete bisogno? Se capite che non siete convinte, dovrete negoziare la vostra posizione prima di accettare il nuovo lavoro (dopo non potrete più farlo).
Questa è una fase importante del colloquio, anche chi vi sta intervistando, fosse anche il vostro futuro capo, capirà che avete le idee chiare e che siete oneste intellettualmente.

Il colloquio di lavoro è qualcosa che sicuramente genera ansia e apprensioni. Conoscendo però le difficoltà prima del tempo, ci si può preparare e ottenere il lavoro che si desidera realmente. Visitate anche i nostri articoli a questo link.

Potete condividere su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Nessun commento ancora

Lascia un commento