Lavori Creativi: la mamma scrittrice blogger

Lavori Creativi: la mamma scrittrice blogger

mammaelavoro-avatarMamma & Lavoro, all’interno delle rubriche Lavori Creativi propone alcuni semplici spunti che speriamo possano essere punti di partenza per quel mamme che intendono riproporsi in campo lavorativo.
Oggi parliamo delle mamme Scrittrici o Blogger.

lavorare-scrivendoPer chi ama scrivere e ha voglia di mettersi in gioco, Internet può rappresentare una occasione per fare carriera. La mamma scrittrice o blogger è in America tra i lavori creativi più diffusi. Alcune mamme sono diventate famosissime. Citiamo ad esempio Maria T.Baley (per la quale vi rimandiamo all’articolo della Francesca Amè sul nostro portale(http://www.mammaelavoro.it/mamme-free-lance/mamme-america.html) o la lista dei cento siti di mamme blogger più famosi d’America (http://www.enkayblog.com/top100/ )

Ma cosa ha reso questa mamma blogger così famosa? Anzitutto per essere una brava scrittrice (come del resto per ogni altro lavoro creativo) occorre passione, creatività, intraprendenza e competenze specifiche nel settore cui ci si vuole dedicare. I siti devono essere sopratutto Blog, aggiornati quotidianamente, con contenuti interessanti.
Anche se inizialmente gli introiti non potranno essere un gran che, se come mamma scrittrice, avrete dei messaggi interessanti da comunicare, ben presto diventerete famose e in grado di poter ospitare sul vostro sito dei banner pubblicitari in grado di darvi dei profitti.

Al di fuori dei siti Blog, essere una mamma blogger che sa essere una (brava) scrittrice non è l’unica caratteristica richiesta. Occorre innanzitutto sapere di cosa si parla, esser competenti dell’argomento anche perchè la rete non perdona. Una affermazione non veritiera sarà smentita dai lettori in brevissimo tempo.

L’altro fattore importante per essere una brava mamma blogger è sapere come si scrive su internet. I comunicati devono essere incisivi, non particolarmente lunghi (è dimostrato che l’utente medio visita una pagina web ogni minuto) e scritti in un linguaggio che piaccia ai motori di ricerca.
I siti ove pubblicare i propri scritti ottendendo un compenso sono numerosi.

Segnaliamo in particolare: 1 http://www.paid-to-write.com. 2 http://www.paid2write.org/ 3 http://www.alverde.net/blog/quanto-si-guadagna-con-il-paid-to-write/827 )

Gli articoli scritti possono essere descrittivi, narrativa, informativi e a seconda del contenuto collocarsi nei vari portali.

Nella nostra carrellata sui lavori creativi la mamma scrittrice è la prima possibilità. Se viceversa avete altre aspirazioni seguiteci sugli argomenti successivi
Buona lettura !!

Potete condividere su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Nessun commento ancora

Lascia un commento