Corso Professione Wedding Planner & Designer

Corso Professione Wedding Planner & Designer

Corso Professione Wedding Plan and DesignerA chi piacciono i matrimoni? Per chi ne ha visti diversi sa che vi possono essere molte differenze tra un matrimonio organizzato bene ed uno che invece evolve in un disastro!

La differenza? La fa chi lo organizza. Spesso questo lavoro è svolto dagli sposi ma, anche se emozionante, può diventare causa di grande stress e a volte, finire molto male …

Io saprei come fare” dite voi. E se questa convinzione fosse anche una vostra dote?

Se foste realmente portate a saper essere una Wedding Planner?

Allora questo corso fa per voi!



Nella cultura internazionale il Wedding Planner è colui/colei che si occupa di tutti gli aspetti relativi all’organizzazione del matrimonio. Segue la coppia dal principio fino al termine, e a volte anche oltre, la cerimonia e il ricevimento del matrimonio. Nella cultura italiana questa figura ha dovuto adattarsi al mercato italiano formato da coppie a cui piace organizzare da sé le proprie nozze e difficilmente delega questo compito a terzi. Quindi questa figura professionale si è specializzata non solo nell’organizzazione completa del matrimonio ma anche nella creazione di mini servizi che possano interessare la coppia. I mini servizi sono tra i più disparati: dalla ricerca di location, catering, bomboniere, animazione bambini, alla consulenza, al coordinamento del giorno del matrimonio.

Alla coppia (o alle famiglie degli sposi) il wedding planner offre in genere consulenza per l’individuazione, la scelta e la formalizzazione dei contratti con i fornitori di servizi: ambientazione per il ricevimento nuziale, fioristi per gli addobbi, servizi di noleggio di autovetture di rappresentanza, fotografi ecc.

In relazione alla complessità dei problemi organizzativi e, generalmente, all’inesperienza dei futuri sposi, il ruolo del wedding planner è quindi principalmente quello di sollevare la coppia da questo genere di preoccupazioni, riducendo allo stesso tempo i rischi di vere e proprie situazioni di crisi.

Oltre a questo ruolo essenzialmente logistico, il wedding planner può acquisire anche quello di “direttore artistico” della cerimonia e del ricevimento.

Mamma & Lavoro organizza quindi con Francesca Di Pumpo,  Wedding Planning e Flower Design, il “Corso Professione Wedding Planner and Deigner” rivolto a tutte colore che vogliono reinventarsi con questo nuovo ruolo.

PROGRAMMA

1° Giornata

Chi è il wedding planner e chi è il wedding designer

pillole di bon ton

instaurare rapporto con gli sposi

2° Giornata 

gestione del tempo

elementi contabilià

sopralluoghi- ambientazione matrimonio

3° Giornata

inizio progetto

allestimenti

mise en place

4° Giornata

Flower designer

colonna sonora

wedding cake

QUANDO?

Trovate tutte le altre date sul nostro calendario

SEDE CORSI

Presso uffici Mamma&Lavoro

Via Giulio Romano 7    20135 Milano

Per informazioni e prenotazioni mandate una mail a formazione@mammaelavoro.it

o telefonate al numero  340 7535618

Francesca Di Pumpo - Wedding PlannerFrancesca Di Pumpo da molti anni segue la  forte passione e propensione per l’arte che la porta a frequentare prima il Primo Liceo Artistico Hajech, diplomandosi in Architettura, e in seguito a specializzarsi in Wedding Planning e Flower Design. Un periodo presso la maison di moda, Trussardi per poi approdare in un importante negozio di fiori nel centro di Milano. Francesca si accorge subito di essere portata per questo, e inizia così ad appassionarsi sempre più e a conoscere al meglio il comportamento dei fiori e l’arte della composizione. Allieva di Enzo Miccio (2009), dopo un’esperienza decennale di allestimenti floreali, decide di portare avanti il suo progetto, aprendo il suo piccolo atelier nel cuore di Porta Romana, dove accoglie i suoi clienti per l’organizzazione di matrimoni ed eventi e dove è possibile acquistare quotidianamente fiori recisi e composizioni per ogni occasione.

Post correlati

Potete condividere su ...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn